La Adler (Gruppo Scudieri) sbarca in Slovacchia con un nuovo stabilimento.

Adler Pelzer, il Gruppo internazionale con sede a Ottaviano (Napoli), che progetta, sviluppa e industrializza componenti e sistemi per l’industria del trasporto, continua la sua ascesa ed approda per la prima volta in Slovacchia con il nuovo stabilimento di Bratislava. L’ultimo nato tra gli impianti del colosso dell’automotive ha sede all’interno del CTPark Devínska Nová Ves, nel polo produttivo del Gruppo Volkswagen. Lo stabilimento, in particolare, ha un’estensione di 11.000 metri quadri circa, con un piano di sviluppo per ulteriori 5.000 metri quadri nel 2018. Ad oggi impiega circa 100 dipendenti e a “regime” crescerá sino a 400 occupati. Previsto un fatturato annuo di oltre 47 milioni. La cerimonia d’inaugurazione si è svolta alla presenza del Presidente di Adler Group, Paolo Scudieri, dei suoi due figli Achille e Luca, dei rappresentanti di Volkswagen, Mediobanca e UniCredit, oltre che di clienti, fornitori, management e dipendenti. In tale occasione il Presidente Scudieri ha premiato i collaboratori che si sono particolarmente distinti nelle operazione di realizzazione del nuovo impianto. “La nostra forza è rappresentata dal capitale umano – commenta il Presidente del Gruppo Adler Paolo Scudieri – donne e uomini che in sessant’anni di storia aziendale ci hanno permesso di raggiungere importanti traguardi. La genesi dello stabilimento di Bratislava ha avuto tempi rapidissimi, grazie all’impegno di chi crede nella crescita dell’azienda e nel futuro dell’automotive.”
Il gruppo Adler Pelzer, seguendo lo spirito innovativo che lo contraddistingue, ha concentrato in Bratislava il meglio delle tecnologie per la produzione dei propri componenti insonorizzanti, ispirandosi ai principi della “industry 4.0”. Ad oggi lo stabilimento é principalmente dedicato alla produzione di componenti per autovetture del gruppo Volkswagen, quale Audi A4, e successivamente, nel corso del 2017, i modelli Tuareg e Porsche Cayenne. Adler Pelzer, in particolare, si occuperà della realizzazione di componenti all’avanguardia quali tappeti, frontali e altri per il comfort acustico.
“Lo stabilimento di Bratislava – continua Scudieri – avrà uno sviluppo importante che si focalizzerà su Suv di grandi dimensioni. La sua apertura rientra nella strategia del Gruppo che prevede l’insediamento nei poli produttivi dei propri clienti, così da rispondere tempestivamente alle loro richieste e, contestualmente, generare economie di scala e una più forte fidelizzazione. Con Volkswagen, in particolare, siamo già presenti in 13 Paesi.” Il Gruppo Adler, fondato nel 1956 da Achille Scudieri, è oggi il primo produttore italiano di sistemi per il comfort acustico, termico, arredamento interno per automotive, aerospazio e treni (il secondo player mondiale). Crea, sviluppa e produce per l’industria del trasporto, utilizzando in modo innovativo polimeri e fibre, con particolare attenzione al riutilizzo delle materie prime. Adler-Pelzer può vantare una storia aziendale fatta di successi, investimenti, acquisizioni e verticalizzazioni, finalizzate a offrire una risposta adeguata alle crescenti e diversificate esigenze del mercato. Il Gruppo conta oggi 64 stabilimenti in 23 Paesi, 7 siti di ricerca e Sviluppo, 13mila dipendenti, per un fatturato annuo di circa 1,5 miliardi di euro, ed è fornitore dei principali produttori mondiali nei settori dell’automotive e dell’aeronautica (ad. esempio Ferrari, Porsche, Audi, Rolls Royce, Agusta, Alenia, Boeing, Bombardier).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*