La denuncia del Sappe: un psichiatra picchiato da un detenuto nel carcere di Ariano I.

Un psichiatra è stato picchiato da un detenuto nel carcere di Ariano Irpino. A darne notizia il segretario del Sappe Emilio Fattorello: “Nei turni serali e notturni il personale è abbandonato a se stesso. Il delicato servizio di Sorveglianza Generale viene svolto da agenti assistenti che devono affrontare, con pochi uomini, le intemperanze di circa trecento detenuti a custodia aperta. Il Sappe – si legge nella nota di Fattorello – esprime la propria vicinanza e solidarietà al medico specialista in psichiatria ferito nell’aggressione. La vicenda riapre la polemica sulla gestione dei detenuti con problemi psichiatrici dopo la irresponsabile chiusura degli OPG. Il Sappe per le criticità della Casa Circondariale di Ariano e di altri Istituti della Regione scenderà in piazza il 20 settembre con una manifestazione di protesta davanti l’Istituto di Napoli – Poggioreale alla quale parteciperà il Segretario Generale e componenti politiche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.