Dopo la festa da oggi si comincia a fare sul serio.

L’Avellino si è presentato ieri sera, presso il campo Coni, ai suoi tifosi prima della partenza per il ritiro di Sturno. La terza “Festa del lupo”, organizzata dall’associazione “… Per la Storia…”, è stata l’occasione per il primo bagno di folla stagionale per i calciatori biancoverdi e per Mimmo Toscano. Il neo-tecnico è parso allo stesso tempo carico e visibilmente emozionato al cospetto dei suoi nuovi supporters così come Daniele Verde, ultimo colpo di mercato dei lupi che lo hanno prelevato lo scorso venerdì dalla Roma. Tanti i volti nuovi che da stamattina cominciano a lavorare agli ordini di Toscano. Omeonga, Perrotta,Belloni, Donkor, Tassi e Bidaoui. Un Avellino che come ha detto il patron Walter Taccone mira ad una tranquilla salvezza. Dunque da questa mattina, si comincia a fare sul serio e mister Toscano spera che al gruppo si possa aggregare anche il difensore uruguaiano Alejando Damin Gonzalez, che ancora non ha firmato il contratto che lo lega ai lupi. Sul manto erboso dello stadio “Il Castagneto” al ritmo di due sedute di allenamento al giorno, Castaldo e compagni assimileranno gli schemi di mister Toscano, in attesa del primo test in programma sabato alle ore 17 contro la rappresentativa locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*