La Fiera campionaria di Venticano scalda i motori: è conto alla rovescia

Novità, sorprese, intrattenimento, shopping, cultura, visibilità per il territorio, opportunità per le aziende: è countdown per la Fiera campionaria di Venticano che quest’anno compie ben 39 anni di meritato successo. Seconda sola alla Fiera del Levante di Bari, la vetrina d’eccellenza dell’Irpinia e dell’intera Campania è pronta a soddisfare qualsiasi esigenza. Come ogni anno, la Fiera si conferma indiscussa protagonista del territorio e dell’economia. Numeri da capogiro: oltre 100 mila visitatori, più di 300 aziende provenienti da ogni parte d’Italia. Il tutto in uno spazio di ben 25mila metri quadrati, comprensivo di due ampi parcheggi, bar, servizio navetta e un numero di espositori che di anno in anno cresce. Cifre che fanno inorgoglire gli organizzatori caparbi, capaci, determinati con a cuore le sorti della bella e rigogliosa Irpinia, consci che questo appuntamento de ‘La prima della classe’ sia fondamentale per contribuire a rilanciare l’economia. Il tutto sapientemente organizzato dalla Pro Loco di Venticano presieduta da Luigi Villani, con il patrocinio della Regione Campania, dell’Ente Provincia di Avellino, Ept Avellino e Unpli provinciale di Avellino.Quest’anno la Fiera si concentrerà in più giorni – dal 21 al 26 aprile –. Un modo per rispondere a tutte le esigenze e per arricchire le giornate del quartiere fieristico in località Campoceraso in Venticano. Non mancheranno personalità di rilievo nazionale, personaggi famosi che si confronteranno nella sala convegni allestita ad hoc. Insomma l’evento sarà ancora una volta curato nei minimi dettagli. E quest’anno sarà ancora più ricco per premiare il pubblico le cui presenze record hanno fatto rimboccare ulteriormente le maniche agli organizzatori. Emozionato e carico di energia il presidente della Pro Loco con la sua affiatata e capace squadra. “Ringrazio sentitamente – dichiara Luigi Villani – i soci della Pro Loco che con la loro energia, il loro contributo qualitativo consentono di dare ogni anno sempre maggiore linfa di rinnovamento alla nostra/vostra Fiera campionaria”. Soddisfatto Villani per le puntuali e numerose partecipazioni di “aziende provenienti specie dal Sud Italia che imprimono il sigillo della importanza di questo evento fieristico che si impone come un antidoto anti crisi”. “Vi aspettiamo numerosi, non vi deluderemo”: parola di Villani e company.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*