La montagna è di tutti, nessuno puo’ fare quello che vuole.

In montagna bisogna smetterla di fare i lavori in montagna senza avere prima studiato per bene i danni che si possono creare all’ambiente. E soprattutto la montagna è dei cittadini è della gente e nessuno puo’ avanzare il diritto o la pretesa di poter agire a proprio piacimento. Il tempo di faccio quello che voglio è finito, ed è bene che tutti lo abbiano ben presente. C’è una legge, ci sono dei vincoli, ci sono delle regole che devono essere rispettate, da tutti. I cittadini possono segnalare alla nostra redazione le cose che non vanno, perchè troveranno sempre chi darà una voce ai loro problemi senza se e senza ma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*