La povertà in italia è raddoppiata in sette anni. La nota di Franco Petraglia.

franco petragliaIl rapporto 2015 sulle politiche contro la povertà in Italia curato dalla Caritas italiana è impietoso e incontrovertibile: in sette anni(2007-2014) raddoppiati i poveri. E, a ragion veduta, la stessa Caritas italiana chiede di nuovo l’introduzione del Reis, il reddito di inclusione sociale proposto dall’Alleanza contro l’inopia. E’chiaro come il sole che le misure finora adottate dal Governo Renzi sono stati dei veri palliativi: acqua che non toglie sete. Bisogna mettere in piedi subito un valido sistema di welfare pubblico che sani questa grave piaga sociale, ormai diffusa su tutto il territorio. E’ inconcepibile e inammissibile questa vistosa sperequazione tra ricchi e poveri. Spetta quindi alla politica italiana riservare più attenzione nei confronti delle fasce più deboli della popolazione. Il che sanerebbe tante ingiustizie sociali, morali ed economiche di tantissimi onesti e laboriosi cittadini italiani, attualmente inermi e indifesi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*