La Scandone a Pesaro in cerca di conferme.

pubblico basketOperazione perfettamente riuscita per Janis Blums che si è sottoposto ad un’intervento chirurgico alla spalla destra nella clinica privata “Villa Serena” di Forlì. Tutto secondo i piani: è stata rimossa la cisti paraglenoidea del nervo sovrascopolare destro che ha praticamente bloccato l’attività del lettone. L’intervento è stato portato a termine con esito positivo dal dottor Fabrizio Ciampi. Il giocatore della Sidigas dovrà osservare tre settimane di assoluto riposo per poi iniziare la fase di riabilitazione alla spalla. Sui tempi di recupero non c’è certezza, ma a meno di clamorosi recuperi, l’ex Panathinaikos resterà fuori per altri quattro mesi. In pratica, la stagione di Blums è ai titoli di coda. La Sidigas Avellino lunedi sera inizerà il girone di ritorno affrontando la Consultinvest Pesaro. Coach Sacripanti ha tratto dlele buone indicazioni dallasq2uadra nell’am,ichevole disputata martedi pomeriggio contro la Beneacquista Latina. E’ stato un buon test dopo la pausa. Si è trattato di un semplice ritorno sul campo che è stato molto utile dopo la ripresa degli allenamenti. Pesaro, Reggio Emilia, Milano, Pistoia e Trento saranno le avversarie che la scandone affronterà prima della grande vetrina delle Final Eight di Milano. Sabato 23 gennaio la Sidigas riceverà la Grissin Bon al Paladelmauro in quello che sarà un antipasto del quarto di finale della Coppa Italia. Avellino per ora sta preaparando alla meglio la trasferta di Pesaro.Uan gara che si annuncia cruiciale per quello che sarà il girone di ritorno dei biancoverdi. La difesa sarà la chiave per sbancare Pesaro perchè i marchigiani hanno degli ottimi giocatori e Avellino dovrà essere brava a far girare bene la palla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.