La Scandone cerca di forzare i tempi.

La Scandone prepara i prossimi colpi di mercato, nella consapevolezza che bisogna stringere i tempi. Si presenta piu’ difficile del previsto la trattativa per mettere sotto contratto Tony Taylor, anche poerchè il playmaker statunitense avendoi ricevuto diverse offerte si è preso qualche giorno di tempo per decidere. Taylor è la prima scelta della Sidigas per il ruolo e il duo Alberani-Sacripanti conta molto su una positiva evoluzione della trattativa.La società biancoverde ha fatto lievitare ulteriormente l’offerta economica pur di portare in Irpinia il play che negli ultimi due anni passati al Turow ha conquistato un titolo polacco, partecipando, nella scorsa stagione, anche all’Eurolega. Il giocatore sta valutando tante cose anche il fatto che sacripanti gli garantirebbe un minutaggio di sicuro maggiore rispetto a quello che potrebbe avere altrove. Il mercato della Scandone dipende dall’operazione Taylor, e il diesse Alberani nell’attesa sta valutando anche un eventuale piano B. Nel frattempo si cerca di chiudere l’operazione che dovrebbe portare in prestito ad Avellino il lungo Giovanni Pini. Ci sono da superare ancora dei dettagli burocratici ma a meno di clamorose rotture l’operazione dovrebbe andare in porto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*