La Scandone non vuole piu’ fermarsi

SIDIGAS-MANITALLa Scandone conquista la seconda vittoria consecutiva e non appare azzardato dire che finalmente il roster biancoverde ha imboccato l’uscita dal tunnel della crisi. Sono molto soddisfatto ha detto coach Sacripanti al termine della vittoriosa sfida con Torino. Dovevamo dare continuità alla vittoria di Varese. Credo che la qualità del gioco è stata discreta. Abbiamo difeso bene tagliando fuori i loro punti di forza Mancinelli e Dyson. Qualche errore nell’ultimo quarto c’è stato ma abbiamo sempre gestito il ritmo. L’obiettivo è stato raggiunto con buoni risultati. Ho mandato in capo quasi tutti. Chiudiamo una settimana molto importante per noi, ha detto ancora Sacripanti. Sono contento e credo che questi due punti siano importanti per la squadra e per i tifosi. Non è piaggeria ma ringraziamo la società per lo sforzo economico che ha fatto con l’acquisto di Green e Ragland, conclude i coach. La vittoria contro Torino riapre nei sogni dei tifosi la possibilità di giocare le Final Eight. Contro la Manital Torino, Marquees Green ha confermato tutte le sue qualità e che è già diventato il leader del gruppo. Ora la Scandone guarda al prossimo avversario e coach sacruipanti stasera sarà appunto nella sua Cantu’ dove c’è il posticipo con Cremona avversaria dei biancoverdi domenica prossima. E contro Cremona la Scandone potrà contare anche su un Ragland con una settimana in piu’ di allenamento con i compagni e quindi già pronto a dare un grande contributo alla causa biancoverde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.