La Scandone ricomincia da Leunen e Ragland.

Dopo Leunen dunque è arrivato il rinnovo anche per Joe Ragland e la Scandone sta mettendo al loro posto tutte le varie caselle del mosaico. Grazie alle sue straordinarie qualità, Ragland è diventato uno dei beniamini dei tifosi biancoverdi e vuole confermarsi ad alti livelli di rendimento anche nel prossimo campionato. Particolarmente soddisfatto della riconferma il coach dei lupi, Stefano Sacripanti che afferma: “Sono davvero contento. Al termine di questo campionato ho parlato con Joe e ho notato il suo desiderio e la sua voglia di continuare l’avventura con Avellino. Siamo riusciti a creargli un ambiente ideale per farlo lavorare bene. Joe è un tassello importante da cui ripartire per la costruzione di una squadra che può pensare di fare una stagione entusiasmante come quella appena terminata”. Per Andrea Zerini il quadro resta immutato con il lungo, impegnato nel training camp della Nazionale, che attende dopo aver detto sì alla Sidigas. Il lungo fiorentino, in uscita da Brindisi, può rappresentare il primo tentativo irpino di allungare le rotazioni di un roster che parteciperà ad una competizione europea. Avellino guarda con decisione alla Basketball Champions League, targata FIBA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*