La Squadra Mobile acquisisce atti alla Camera di Commercio di Benevento.

Gli agenti della terza sezione della Squadra Mobile di Benevento questa mattina si sono portati negli uffici della Camera di Commercio ed hanno notificato un Un ordine di esibizione dei documenti firmato dal procuratore reggente Giovanni Conzo e dal sostituto Assunta Tillo. Gli agenti hanno acquisito una serie di atti ritenuti indispensabili al prosieguo di un’indagine avviata alcuni mesi fa, per la quale sono già state ascoltate più persone. Si tratta di un’inchiesta che ha come spunto iniziale la denuncia presentata dal Collegio dei revisori dei conti dell’Ente su alcune somme, circa 200 mila euro, che sarebbero state percepite dal segretario generale Vincenzo Coppola, e ritenute non di sua spettanza. Ricordiamo che da tempo è in atto un braccio di ferro tra lo stesso Coppola e i vertici della Camera di Commercio e culminato nella revoca dall’incarico ricoperto da Coppola. Provvedimento che al momento non è stato ancora adottato per una serie di questioni procedurali.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*