La terra trema nel salernitano. Epicentro a San Gregorio Magno

news30689Erano le 7:59 quando in provincia di Salerno la terra è tornata  tremare. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 con epicentro nel comune di San Gregorio Magno. Il sisma ha interessato, nel raggio di 20 km, i comuni più vicini e anche quelli situati al confine con la Basilicata. I paesi epicentro della scossa, infatti, sono stati Romagnano al Monte, San Gregorio Magno, Ricigliano, Salvitelle, Balvano, Buccino, Vietri di Potenza, Caggiano e Auletta. Registrata in maniera più lieve anche a Pertosa, Savoia di Lucania, Muro Lucano, Palomonte, Baragiano, Petina, Sant’Angelo Le Fratte, Polla, Sicignano degli Alburni, Bella, Colliano, Castelgrande, Picerno, Contursi Terme, Valva, Oliveto Citra, Sant’Arsenio, Satriano di Lucania e Laviano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*