L’amministratore unico dell’Asia sarà il professor Bernardino Quattrociocchi

L’amministratore unico dell’Asia sarà il professor Bernardino Quattrociocchi che si avvarrà della collaborazione di Gianmaria Scocca nella veste di consulente e di Giovanna Razzano nella veste di revisore contabile. Sono queste le indicazioni fornite dal sindaco Clemente Mastella all’assemblea totalitaria dell’Asia che si è tenuta stamani nella Sala Giunta di Palazzo Mosti. I nuovi vertici dell’azienda diventeranno operativi subito dopo l’approvazione del bilancio, prevista per la fine del mese di maggio. “Abbiamo deciso di puntare su un nome d’alto profilo – ha dichiarato il sindaco Mastella al termine dell’assemblea – perché puntiamo a migliorare il servizio di raccolta dei rifiuti e, nello stesso tempo, a contenere i costi in modo da ridurre la relativa tassa, ovvero la TARI. L’obiettivo finale è quello di aprire l’azienda alla partecipazione dei privati e trasformare l’Asia in una società mista sull’esempio della Gesesa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*