L’Audax Cervinara è pronta alla grande impresa.

Ci siamo. Dopo giorni consumati a discutere sul divieto imposto ai tifosi biancoazzurri di assistere alla partita, è arrivato il momento decisivo e a parlare torna ad essere il campo. Non assumersi responsabilità è la cosa più semplice, negare ai tifosi del Cervinara di seguire la propria squadra nella partita più importante della stagione, segna la sconfitta dello sport. Certamente non è il primo caso, ma va detto anche che il mondo del calcio dilettante campano, in notevole ripresa come interesse e partecipazione di spettatori, deve essere aiutato a superare questi divieti, che oltre a non essere giusti rischiano di diventare un muro invalicabile alla crescita dell’intero movimento calcistico regionale. Detto questo cerchiamo di leggere nella mente di mister Pasquale Ferraro, e vedere che Cervinara scenderà in campo. Le due gare di campionato che hanno visto le squadre affrontarsi parlano di gare equilibrate, pareggio all’andata, vittoria all’ultimo secondo per la Battipagliese tra le mura amiche, con il Cervinara che aveva giocato una super gara. Ecco quindi che la differenza la potrebbero fare i colpi individuali, il vice cannoniere del girone Campione per i bianconeri, il bomber Befi per i caudini. Il Cervinara per accedere alla finale deve vincere, per cui ci sembra che difficilmente rinuncerà al suo 4-3-3. Tutti disponibili i giocatori, sereni e tranquilli, pronti all’impresa che è nelle loro possibilità. Recuperato Ivan Liguoro, che si riprenderà il posto di terzino, per il resto la difesa è la solita, con Furno altro terzino, la coppia formata da Pepe e Calabrese nel ruolo di centrali, in porta il giovane De Luca. A centrocampo rientra dalla squalifica Saginario che riprenderà il suo posto a fianco di Fusco. Per il terzo di centrocampo permane qualche dubbio. Il posto se lo giocano gli under, chi sarà tra Greco, Parente e Calandrelli? E veniamo all’attacco, il reparto che può far sognare il popolo biancoazzurro, punta centrale Befi, a destra Russolillo, a sinistra Zerillo, occhi puntati su questi magnifici tre. I tifosi intanto seguiranno tutti insieme la partita in via Roma, davanti ai teleschermi. Gara trasmessa in diretta dal canale sportivo Sport Plus 286 lcn 286 del Digitale Terrestre nelle province di Avellino e Benevento e via satellite sulla piattaforma Sky canale 903.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.