L’Avellino a Palermo per vincere

attilio tesserL’Avellino scenderà in campo al Renzo Barbera per portare a casa la qualificazione, qunidi i rosanero sono avvisati. Il tecnico del Palermo, Beppe Iachini è consapevole del fatto che l’Avellino costuità un ostacolo difficile da superare e sta cercando di recuperare l’undici migliore da mandare in campo. Dal canto suo Attilio Tesser sa di giocarsi una gara importante, e di non poter deludere i tanti tifosi biancoverdi che trascorrerano il ferragosto al Barbera. I biancoverdi viaggiano sulle ali dell’entusiasmo e il tecnico di Montebelluna potrà contare sulla truppa al gran completo. In difesa l’emergenza sembra essere solo uno sbiadito ricordo, infatti l’ultimo lungodegente, Marco Chiosa è tornato ad allenarsi con il gruppo. Discosro simile pe ril capitano Angelo D’Angelo che si sta lasciando alle spalle l’infortunio rimediato nella sfida play off contro lo Spezia. Il mercato dei lupi ha consegnato nelle mani di Tesser una rosa competitiva. A cominciare dall’ingaggio di Ciccio Tavano che al Barbera è già andato a segno quattro volte e che non vede l’ora di ripetersi. Importante anche la riconferma del bomber Marcello Trotta. Il lavoro di Tesser ha ridato ai tifosi baincoverdi anche Mokulu, che la scorsa stagione è stato sempre in ombra ma che in questo precampionato sembra davvero un altro calciatore. Contro i rosanero, Tesser potrebbe riconfermare la stessa formazione che ha battuto la Casertana con l’unica eccezione di Rea o Chiosa al posto di Ligi che risente di un affaticamento all’adduttore destro. Al di là degli uomini che scenderanno in campo, i biancoverdi sabato vogliono vendere cara la pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*