L’Avellino affronta oggi la Primavera di Renato Cioffi

Una volta messa a posto la pratica Tavano, l’Avellino puo’ cercare di mettere a segno qualche altro colpo di mercato. La squadra biancoverde dopo al delusione per l’eliminazione dalla coppa italia Tim ad opera del Virtus Bassano, riprende oggi la preparazione con un amichevole, allo stadio “Renzulli” di Ariano Irpino, contro la formazione Primavera allenata da Renato Cioffi. Resta invece confermato per sabato alle ore 17 il test con la Vultur Rionero, compagine lucana neo-promossa in serie D: si giocherà allo stadio “Iorlano” di Lioni. Purtroppo l’Avellino rischia di vedersi sfuggire uno dei possibili rinforzi per il centrocampo. Infatti nelle ultime ore il Bari è infatti piombato sullo slovacco, classe 1992, Richard Lasik e sta provando a strapparlo in extremis ai biancoverdi. La dirigenza irpina ha in mano un accordo con il giocatore e la società di appartenenza, i cechi del Banik Ostrava, ma l’inserimento dei pugliesi, ha rimesso in discussione l’affare. L’Avellino per assicurarsi il calciatore dovrà ora rilanciare sull’offerta, già formulata, per l’acquisizione del cartellino con la consapevolezza che il calciatore che ha 24 anni è un investimento per il futuro. In attesa di novità di mercato, mister toscano dovrà riflettere sugli errori difensivi commessi contro il Bassano. Non si possono assolutamente trascurare errori e campanelli d’allarme, che già si erano manifestati nelle precedenti apparizioni dei lupi e che sono state amplificate dai due gol incassati domenica sera. Una squadra come l’Avellino non puo’ permettersi di beccare distrazioni da paperissima del calcio. Il 27 agosto si avvicina e al “Partenio-Lombardi” arriverà il Brescia per la prima di campionato. E i tifosi non vogliono brutti scherzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*