L’Avellino contro l’Ascoli deve ritrovare i tre punti.

In questo momento l’Avellino deve evitare polemiche e bisogna far tornare il sereno dopo il clima non proprio idilliaco che ha preceduto la sfida con lo Spezia. Le due sconfitte di fila rimediate dalla squadra irpina hanno ridimensionato le ambizioni di Castaldo e compagni. I biancoverdi contro Brescia e Spezia non sono riusciti a trovare la rete e soprattutto da qualche partita sembrano essere tornati quelli di inizio stagione. L’Avellino oggi è una squadra confusa e sembra aver smarrito la retta strada. La squadra di Tesser deve ritrovare orgoglio, coraggio e determinazione. Nel girone di ritorno l’Avellino ha conquistato solo 9 dei 27 punti disponibili, un po poco per una squadra che cerca di raggiungere i play off. Gli ultimi risultati hanno allontanato i lupi dagli spareggi, ma soprattutto hanno mostrato una squadra atleticamente scarica. I prossimi quattro turni l’Avellino affronterà tre squadre con meno punti in classifica. Ascoli, Ternana e Latina intervallate dal match con il temibile Crotone. Due partite in casa e due fuori. Un passo falso metterebbe Tesser e i suoi uomini in una posizione davvero difficile. L’Avellino quindi deve ritrovare lo spirito che l’avevano portata a conquistare cinque vittorie di fila, ma purtroppo il girone di ritorno si sta dimostrando piu’ difficile del previsto anche perchè tutte le squadre sono alla ricerca di punti per la salvezza o per la promozione. Sabato al Partenio Lombardi arriva l’Ascoli di Devis Mangia, e per Castaldo e compagni si presenta l’occasione per tornare al successo. Guai pero’ a sottovalutare lì’impegno. I biancoveri arrivano dalla sconfitta con il Crotone, ma in precedenza avevano ottenuto otto punti in cinque partite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*