L’Avellino esclusa dalla serie B.

E’ arrivata l’ufficialità della mancata iscrizione, e quindi dell’esclusione, degli irpini dal campionato cadetto. Il Consiglio Federale riunitosi questa mattina ha negato la licenza all’Avellino dopo aver preso visione del parere negativo della Covisoc. La società campana, infatti, non ha rispettato la scadenza per la consegna della fideiussione fissata a lunedì scorso alle 19. “Presenteremo immediatamente ricorso sicuri al 100% di essere ripresi: il provvedimento è viziato da una forma, una leggerezza, ma noi siamo tutti sereni, così come i nostri calciatori e lo staff tecnico. Ci giochiamo una partita importante, questo è vero e ne siamo coscienti, ma sappiamo anche di avere armi molto valide: fino all’ultimo combatteremo la nostra battaglia. E ci tengo quindi anche a rassicurare i nostri tifosi”. Queste le parole del Presidente Taccone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.