L’Avellino non sfonda il muro del Novara, un punto e tante recriminazioni.

Attilio-Tesser-Conferenza-AvellinoL’Avellino non riesce a sfondare il muro difensivo del Novara e si deve accontentare di un pareggio. “Abbiamo disputato settanta ottimi minuti, ha detto mister Tesser. Meglio nel primo tempo. Abbiamo costruito tanto e resta il rammarico per non aver fatto gol. Negli ultimi 15’ siamo stati bravi a non perderla, Baroni ha messo in campo tre attaccanti freschi. Sono sicuro che tra oggi e Cagliari abbiamo costruito 12-13 palle gol pulite. E questo ci toglie un po’ di merito. Stasera ci è tornata dietro la buona sorte avuta col Modena. E’ stata la migliore prestazione di queste prime sei gare stagionali. Tutta la squadra ha giocato bene sia in fase di non possesso che nei movimenti in attacco. Bravi anche in difesa, sempre in anticipo sugli attaccanti, diversamente da quanto fatto col Modena. Stasera ho visto belle combinazioni in attacco. Il portiere del Novara ha parato molto ed è stato il migliore in campo. Non c’è stata solo imprecisione da parte nostra, ma anche tanta qualità di tiro. Facciamo fatica a segnare. Sono mancati sicuramente cinismo e cattiveria, ma non l’intesa tra gli attaccanti. La squadra deve giocare con questa intensità. E’ una squadra in crescita e lo si era già visto a Cagliari. Mi auguro che si migliori ancora. Voglio sempre questa intensità: deve essere il DNA della squadra. Un Tesser quindi che si rammarica solo per il risultato, e che in settimana cercherà di lavorare per meglio perefzionare i meccanismi offensivi. Non si possono infatti creare tante occasioni da gol e non metterne nessuna dentro. Questi i risultati: Avellino-Novara 0-0 Brescia-Pro Vercelli 2-0 Cesena-Modena 2-0 Como-Trapani 0-0 Crotone-Bari 4-1 Entella-Cagliari 1-3 Lanciano-Vicenza 0-0 Latina-Ascoli 1-0 Pescara-Salernitana 1-1 Spezia-Perugia 1-0 Ternana-Livorno 2-3. La classifica dopo la 4/a giornata vede: Livorno 12 Cagliari 10 Cesena 9 Spezia e Crotone 7, Trapani, Latina, Vicenza 6, Lanciano, Salernitana, Pro Vercelli, Bari e Pescara 5, Perugia, Avellino e Brescia 4, Novara, Entella, Ascoli e Modena 3, Como 2, Ternana 1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*