Per l’Avellino oggi rifinitura a porte chiuse.

Vigilia serena in casa Avellino in attesa della sfida di domani al Partenio Lombardi contro il Como. Alla formazione biancoverde serve un punto per la matematica salvezza e non ci dovrebbero essere problemi di sorta contro la cernerentola del campionato. Mister Tesser dovrà fare a meno dello squalificato Davide Biraschi che si avvia a dire addio all’Avellino. Infatti il futuro del forte difensore si chiama Serie A visto che per lui stravede Ivan Juric il tecnico del Crotone. Quindi per lui le destinazioni sono Crotone o Genoa. Il futuro di Biraschi è legato appunto alla decisione che assumerà il tecnico: da una parte la possibilità di guidare i calabresi nella loro prima avventura in Serie A; dall’altra di tornare a Genova questa volta da allenatore. Per quanto riguarda invece la sfida con il Como, hanno svolto lavoro ridotto Offredi, alle prese con un risentimento muscolare al flessore della coscia destra, mentre Gavazzi ha svolto una sessione di lavoro differenziata. Il tecnico di Montebelluna conta di poter recuperare il centrocampista, ma se non dovesse farcela allora la linea mediana sarebbe formata da Arini, Bastien e D’Angelo. In difesa invece rientra Pisano a destra mentre la coppia centrale sarà formata da Jidayi e Chiosa con Visconti a sinistra. In attacco spazio alla coppia Castaldo Joao Silva con l’appoggio di Roberto Insigne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*