L’Avellino prepara a porte chiuse la trasferta di Cagliari.

avellino-casertanaIl campionato di serie B prosegue regolarmente per ill teramo si sono chiude le porte della riammissione in serie cadetta. Infatti la società abruzzese aveva presentato ricorso alla Corte d’Appello Federale del Coni chiedendo la riammissione in Serie B, l’annullamento della penalizzazione di sei punti e la sospensione in via cautelativa dei campionati di Serie B e Lega Pro fino alla decisione dell’organo giudicante. L’istanza è stata respinta e il Teramo disputrà il campionato di terza Serie dopo la retrocessione per illecito sportivo dalla Serie B subita per il coinvolgimento nell’inchiesta sul calcioscommesse denominata Dirty Soccer. Il Teramo disputerà nuovamente il girone B di Lega Pro ed esordirà il prossimo fine settimana. Intanto a grandi passi si avvicina la terza giornata di campionato. I biancoverdi si allenano al Sibilia di Torrette di Mercogliano, a porte chiuse. Il tecnico di Montebelluna ha messo nel mirino il Cagliari e puo’ contare sul gruppo al gran completo. Domani mattina è prevista la rifinitura, prima della conferenza stampa di Attilio Tesser e la partenza per Cagliari. Per quanto riguarda gli isolani mister Rastelli ha nuovamente provato il 3-5-2, rifilando tredici gol alla formazione Allievi. Sugli scudi Giannetti e Farias autori di una tripletta. Al di là delle dichiarazioni di circostanza la sfida del Sant’Elia si sta caricando di impoprtanti motivazioni, con la dirigenza biancoverde che non nasconde di volere i tre punti, non avendo ancora dimenticato quanto successo in estate. Da parte sua Tesser con una vittoria entrerebbe di diritto nei cuori della tifoseria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*