L’Avellino punta su Meret come vice Frattali.

Il primo luglio si aprirà ufficialmente il calcio mercato ma le società da giorni sono al lavoro per cercare di mettere a segno i colpi migliori. L’Avellino ha messo tanta carne sulla brace cercando di seguire le indicazioni di mister Mimmo Toscano. Il diesse De Vito è al lavoro per assicurare al tecnico una valida alternativa al portiere titolare Pierluigi Frattali. L’obiettivo resta Ionut Radu, di proprietà dell’Inter, ma come è ormai noto la trattativa al momento è ferma in quanto il portiere potrebbe diventare il vice di Handanovic. In attesa di Radu sono state messe in piedi diverse alternative, il club irpino ha sondato il terreno per Lorenzo Crisanto della Roma e soprattutto per Andrea Zaccagno del Torino, e per Alex Meret, in forza all’Udinese. Ed è proprio su quest’ultimo che si potrebbero alla fine concentrare le mire dell’Avellino. Titolare inamovibile della Nazionale Under 19, riserva di Karnezis nell’ultima stagione in bianconero, Meret può fregiarsi della convocazione nel raduno pre-Europei nella Nazionale maggiore. La formula del trasferimento sarebbe il prestito secco. Sul fronte difesa è invece fatta per l’ex Paganese Marco Perrotta, in partenza da Pescara alla volta dell’Irpinia, dopo la positiva esperienza al Teramo. Agirà da centrale di sinistra al fianco di Marco Migliorini o William Jidayi e di Davide Biraschi o Isaac Donkor. Sembra sfumato invece l’accordo con la Juve per Pol Garcia Tena, in quanto il Crotone sta spingendo per avere nuovamente nel proprio organico lo spagnolo dopo l’ottimo girone di ritorno disputato in Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*