L’Avellino ritrova Leonardo Baracani

baracani leonardoSarà Leonardo Baracani a dirigere Cagliari-Avellino, gara valevole per la terza giornata del campionato di serie B e in porgramma domani con fischio di inizio alle ore 15 allo Stadio Sant’Elia. Il fischietto fiorentino nella passata stagione diresse la sfida del Cibali tra Catania e Avellino, e si rese protagonista di alcune decisioni che provocarono il silenzio stampa dei biancoverdi. Baracani sarà coadiuvato da Giovanni Colella e Lorenzo Gori mentre il quarto uomo sarà Aristide Capraro. Per quanto riguarda l’Avellino, mister Tesser potrebbe presentarsi in campo con il 3-5-2 con Frattali tra i pali, linea difensiva formata da Biraschi, Rea e Chiosa, sulle corsie esterne di centrocampo agiranno Nica a destra e Visconti a sinistra mentre in mediana Arini,Gavazzi e D’Angelo, per l’attacco Trotta e Mokulu che sarà preferito a Tavano. Dopo i primi tre punti in campionato contro il Modena, D’Angelo e compagni si apprestano ad affrontare la squadra considerata da tutti la piu’ forte del campionato. Il Cagliari dell’ex Rastelli e Pisacane dopo aver pareggiato sabato scorso contro la Ternana tenterà davanti ai suoi tifosi di mettere altri tre punti in cascina, ma dovrà fare i conti con un Avellino in netto miglioramento. Mister Rastelli conosce bene il valore dell’undici biancoverde e sa che domani in campo daranno il massimo anche perchè battere il Cagliari significherebbe dare un dispiacere ad un allenatore che un tempo ad Avellino era osannato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*