Lavoratori ex Consorzi: dichiarazione dell’assessore Serluca

L’assessore alle Finanze Maria Carmela Serluca ha rilasciato questo pomeriggio la seguente dichiarazione.
“In riferimento alla vicenda del debito verso i lavoratori ex consorzi l’Amministrazione sottolinea che il debito è stato riconosciuto dalla precedente amministrazione con delibera n. 41 del 28 aprile 2016 e che il pagamento dello stesso è sottoposto, nello stesso atto di approvazione, a condizione sospensiva rispetto alle fonti disponibili. Allo stato attuale la liquidazione non sarebbe possibile in quanto la copertura effettiva del debito è subordinata all’inserimento dello stesso nel piano di riequilibrio pluriennale a cui l’Amministrazione in carica sta lavorando; in quella sede saranno individuate le coperture specifiche, ivi comprese le somme ex D.L. 35, delle singole partite rispetto alle fonti disponibili nell’equilibrio complessivo. Fermo restando che il piano deve essere approvato dal Consiglio comunale e deve essere poi sottoposto al vaglio e all’approvazione del Ministero dell’Interno e della Corte dei Conti, i cui tempi non sono al momento definibili”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*