Le pietre di Aitano torneranno come erano prima. Saranno rimessi al loro posto i massi.

Retesei ieri mattina ha sollevato il problema dello scempio in atto a Piano di Lauro dove è stato realizzato un tracciato stradale in zona Pietre di Aitano. Ebbene la vicenda ha suscitato la disapprovazione unanime e il Sindaco di Cervinara, la Comunità Montana del Partenio ed il corpo Forestale dello Stato si sono subito interessati del problema. Dall’esito delle indagini è emerso che si sta procedendo alla sistemazione della vasca di contenimento dell’acqua derivante dalla sorgente. I lavori saranno completati entro venerdi 3 giugno e si procederà al ripristino dello stato dei luoghi con l’apposizione di massi opportunamente accantonati. Il sindaco ringrazia quanti hanno sollevato la problematica perchè la montagna è di tutti e tutti abbiamo il dovere di tutelarla e rispettarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*