Lettere non recapitate trovate abbandonate in un canalone

Nel trascorso fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Baiano, a termine di una consistente attività d’ indagine, hanno deferito alla Procura della Repubblica d Avellino, diretta dal Procuratore dott. Rosario Cantelmo, due persone per interruzione di un pubblico servizio e per sottrazione e soppressione di corrispondenza.
In particolare la Stazione di Monteforte Irpino, a seguito di alcune segnalazione ha avviato una serie di accertamenti che hanno portato a scoprire all’ interno di un canalone di raccolta delle acque piovane, circa 200 lettere indirizzate a cittadini ed esercenti pubblici di Monteforte Irpino e alcuni comuni limitrofi, che erano state lì buttate. I militari, recuperata la corrispondenza gettata, hanno verificato che buona parte delle missive riguardava servizi erogati dal comune di Monteforte Irpino e destinate ai residenti. L’ attività info-investigativa svolta dai carabinieri della locale Stazione, ha permesso di risalire ad una società privata responsabile della gestione della consegna della posta e, sulla base degli elementi di prova emersi, hanno denunciato all’ A.G. il titolare ed un impiegato della medesima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*