L’ex sindaco di Benevento, Fusto Pepe sfida Reale ad un confronto pubblico.

Nuova replica dell’ex sindaco di Benevento Fausto Pepe all’assessore Reale sulla questione Imu e terreni edificabili. L’ex sindaco sfida l’assessore all’Urbanistica in un confronto pubblico: “Se l’assessore Reale non riesce a “percepire” dalla delibera di consiglio n. 35/2013 le risposte ai suoi stessi dubbi, e nel contempo non riesce a procurarsi nemmeno gli atti che desidera, non è un problema che posso risolvergli io. Peraltro detti atti ammnistrativi sono giacenti presso il settore che amministra e trasmessi anche al settore legale per unirli alle memorie in un contenzioso presso il TAR Campania, conclusosi con una sentenza che ha sancito la correttezza della metodologia di calcolo operata dal Comune di Benevento. Da tali atti risultano tutti gli studi effettuati per giungere alla valutazione delle aree fabbricabili, che per sintesi sono riportati in delibera, e da cui si può comprendere facilmente il motivo della mia “preoccupazione” relativamente alla duplicazione degli stessi coefficienti riduttivi. “Duplicazione” che oggi porterebbe effetti opposti a quelli desiderati, e cioè l’incremento dei valori delle aree edificabili! In ogni caso l’argomento è tecnico e politico nello stesso tempo, per cui non può essere esplicitato “solo” attraverso interventi giornalistici, contribuendo mio malgrado ad ingenerare disorientamento nel contribuente. Sarebbe opportuno a questo punto, anche per fugare i dubbi di Reale, che fosse indetto un confronto pubblico, con facoltà di avere il sostegno di un tecnico che possa dare le opportune informazioni sulle norme vigenti, al fine di evitare inutili aspettative e false illusioni e per trovare magari soluzioni legittime. Resto quindi in fiduciosa attesa di conoscere, se l’assessore Reale lo ritine utile, il giorno e l’ora dell’incontro, compatibilmente con le sue esigenze e i suoi numerosi impegni istituzionali e lavorativi!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.