Libera e gli studenti irpini al Processo Isochimica.

Venerdì 24 febbraio 2017 Libera e una delegazione di studenti irpini saranno presenti alla prima udienza del processo Isochimica. Come promesso agli ex-operai e al quartiere di Borgo Ferrovia, infatti, continua l’impegno dell’associazione su questa tematica, un piccolo contributo dopo anni di assenza e di silenzio di una grossa fetta della società civile. Prima il concorso per studenti e cittadini #Occupiamocene, grazie al quale è stata raccontata la storia della fabbrica killer grazie alle testimonianze degli ex-operai ed è stato immaginato un progetto per la restituzione dell’area post bonifica alla città. Poi la marcia del 21 Marzo 2016 “Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie” conclusasi alle porte dell’Isochimica e dove sono state poste delle rose in ricordo proprio delle vittime. La presenza degli studenti rappresenta proprio questo, la vicinanza e il sostegno della società civile, agli ex operai, alle loro famiglie, agli abitanti di borgo ferrovia e a tutti quanti lesi dall’attività di quella fabbrica e anche il nostro sentito grazie alla procura che ha fortemente voluto riaprire il caso per restituire dignità e giustizia a chi la chiedeva da tempo. Siamo convinti che tra questi ci siano anche i ragazzi che hanno il diritto a ricercare, come gli altri, la verità. Un passo necessario per poter guardare oltre, al futuro con fiducia. Ad ogni udienza, infatti, Libera accompagnerà delegazioni di studenti provenienti dai diversi istituti superiori della provincia di Avellino e nei giorni successivi i giovani racconteranno la loro esperienza con un blog dedicato sul sito www.liberaavellino.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.