LiberaIdee. Una ricerca sociale sulla percezione delle mafie.

LiberaIdee è una ricerca sociale, quantitativa e qualitativa, che nasce nel 2016. Essa, con l’intento di comprendere come, su tutto il territorio nazionale, vengano percepite le mafie, ha come obiettivo preciso quello di trasformare i dati dell’ascolto, in momenti di azione. Infatti, la ricerca non è stata affidata a centri di indagine, ma ai volontari della rete di Libera, che hanno sottoposto su tutto il territorio ben 10.343 questionari. A partire dal rapporto, Libera ha organizzato un tour che si chiama “Idee in viaggio”, con il chiaro intento di disseminare fino al 2019, i dati della ricerca.
Tutta la Campania ne presenterà i risultati a Novembre. La provincia di Avellino, sarà impegnata al riguardo il 9 e il 10 Novembre. Il venerdì 9, alle ore 18.30 si terrà presso l’Oratorio Santa Chiara a Borgo Ferrovia, un incontro dal titolo “Racontare le ecomafie: dalla terra dei fuochi al binario morto”. Un momento cui prenderanno parte la Presidente campana di Legambiente, Mariateresa Imparato; Mariano Di Palma, coordinatore della segreteria regionale di Libera; Franco Fiordellisi, segretario provinciale della Cgil; Nicola Abrate, quale membro del comitato degli ex operai dell’Isochimica e Nando Misuraca, cantautore. Un’occasione per calare i dati della ricerca che riguardano la Campania sulle vicende che, nella nostra provincia, coinvolgono i temi dell’ambiente e del lavoro.
Il sabato 10 Novembre saremo ad Avellino, con una biciclettata simbolica dal titolo “In corso di memoria”. La partenza è prevista alle ore 10.30 da p.zza Libertà. A San Ciro, luogo di arrivo, alle ore 11.30 ci sarà una grossa sorpresa per tutta la nostra comunità.
Un motivo in più per rispolverare la bicicletta e non perdersi questa bella occasione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.