Lite in famiglia per contrastanti idee politiche.

È accaduto l’altra sera a Montoro, dove un 60enne è stato aggredito dai due figli conviventi, entrambi sulla trentina. A sedare l’animata discussione sono intervenuti i Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore, su segnalazione di un vicino. Giunti tempestivamente sul posto, i militari hanno pacato gli animi, fortunatamente prima che la situazione degenerasse. Il litigio sembrerebbe scaturito dalle contrastanti ideologie politiche, in relazione alle imminenti elezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.