Litiga con la compagna e poi aggredisce i carabinieri.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Avellino, hanno tratto in arresto un 42enne di Aiello del Sabato resosi responsabile di resistenza, oltraggio e lesioni a Pubblico Ufficiale. I fatti si son svolti nel capoluogo irpino nella serata di ieri. Sul “112” del Comando Provinciale di Avellino giunge la segnalazione di una lite in strada tra un uomo ed una donna. Sul posto viene inviata tempestivamente una Gazzella il cui equipaggio, all’arrivo, nota subito una coppia che discute animosamente. Alla doverosa richiesta fatta dai Carabinieri di fornire i documenti di identità per comprendere quanto stesse accadendo, il 42enne, già noto alle Forze dell’Ordine ed in apparente stato di alterazione, in una rapida escalation di livore, inveisce contro i militari per poi repentinamente passare senza soluzione di continuità alle vie di fatto scagliandosi contro di loro che, sebbene colpiti e feriti in modo lieve, riescono con non poca fatica a fermarlo, evitando, grazie alla loro prontezza di riflessi, ben più gravi conseguenze. Una volta bloccato in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, l’esagitato viene accompagnato in Caserma ove, alla luce delle evidenze raccolte, è stato dichiarato in stato d’arresto e, successivamente alle formalità di rito, come disposto dalla Procura della Repubblica di Avellino, trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa di comparire dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.