M5s, De Luca un clown non fa più ridere

“De Luca con una mossa da acrobata annuncia di adeguare le norme campane al decreto legislativo in materia di selezione e nomina dei manager sanitari però contemporaneamente continua a nominare ‘nominati’ con una legge costruita a sua misura che non tiene conto di merito e trasparenza ma solo delle scelte insindacabili del padrone”. Lo dice la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Valeria Ciarambino, membro della Commissione Sanità. “La Regione Campania si era dotata a dicembre scorso di una legge che seguiva grosso modo la legge Madia – sottolinea Ciarambino -. De Luca, incurante, fa trascorrere 5 mesi a vuoto e in sette giorni si fa approvare con un colpo di mano una nuova legge sulle nomine che porta la Campania ai tempi della lottizzazione selvaggia”. “Ora De Luca vistosi alle strette – prosegue – annuncia di volersi adeguare ai criteri di merito e trasparenza nella selezione dei direttori. Chiediamo a De Luca di azzerare tutte le nomine fatte nella sanità perché le riteniamo illegittime in quanto in contrasto con ciò che stabilisce e dispone la legge Madia”. “De Luca è come un clown che non fa più ridere a nessuno – conclude Ciarambino – dimostra – molti campani l’hanno capito – che non sa governare la Regione Campania”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*