Maltempo ed ex Irisbus, Confindustria Campania incontra De Vincenti.

de vincenti claudioIl sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri, Claudio De Vincenti, ha incontrato oggi il presidente di Confindustria Campania Costanzo Jannotti Pecci, accompagnato dal presidente dell’Unione degli Industriali di Napoli Ambrogio Prezioso e dal direttore generale Pino Cannistrà. Lo rende noto Confindustria Campania. Il presidente Jannotti Pecci, si legge in una nota, “ha innanzitutto posto al centro della discussione la gravissima situazione in cui versa l’apparato industriale del Sannio, a seguito dell’alluvione che ha colpito la provincia di Benevento nei giorni scorsi, sollecitando, da parte del Governo, la dichiarazione dello stato di emergenza e di calamità naturale che – come ha precisato il professor De Vincenti – potrà intervenire solo dopo che saranno state completate le necessarie attività ricognitive da parte delle Istituzioni territoriali”. Éstata anche affrontata la questione dell’ex Irisbus, in riferimento alla quale il sottosegretario De Vincenti “ha assicurato la massima attenzione da parte del Governo, anche rispetto ai tempi dell’istruttoria relativa al Contratto di Sviluppo”. Inoltre, “è stata fortemente condivisa la necessità di sostenere la ripresa verso la quale l’economia regionale si sta dirigendo, mediante interventi volti al sostegno del tessuto produttivo locale”. Al riguardo, il presidente Jannotti Pecci e il presidente Prezioso hanno evidenziato la rilevanza che assumono le iniziative di competenza governativa e parlamentare in favore di programmi di investimento finalizzati alla riqualificazione delle aree di crisi industriali e dei progetti di rigenerazione urbana quali efficaci strumenti di politiche integrate di sviluppo. É stata, altresì, condivisa la strategicità degli interventi di valorizzazione degli attrattori culturali per l’industria del turismo. Al termine dell’incontro, caratterizzato da toni cordiali e fattivi, il presidente Jannotti Pecci ha espresso vivo apprezzamento per l’ampia disponibilità manifestata dal sottosegretario De Vincenti circa l’opportunità di condividere, sul piano operativo, un modello di relazioni pragmatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*