Maltempo:uffici chiusi Inps Benevento, ‘manca riscaldamento

Nuova protesta da parte dei dipendenti dell’Inps di Benevento che anche questa mattina – stavolta però lo stato di agitazione era stato annunciato con comunicati stampa – si sono riuniti in assemblea sindacale, a partire dalle ore 10,30 quando hanno chiuso gli sportelli, per rimarcare i problemi della nuova struttura nella quale sono stati trasferiti da alcuni mesi. “Più di duecento lavoratori – scrivono le sigle sindacali Cgil, Uil e Usb – insieme a quanti quotidianamente si recano presso gli sportelli Inps, da giorni ormai, sono costretti ad operare in ambienti privi di un adeguato riscaldamento a causa di un impianto che non è in grado di assicurare condizioni termiche minime per affrontare una stagione invernale. Premesso ciò e cercando di arrecare il minor disagio possibile all’utenza, tenuto conto che la maggior parte delle richieste di prestazioni avvengono via telematica, assicurando comunque l’accesso agli sportelli, seppur limitato fino alle 10,30, è stata scelta anche questo tipo di protesta nei confronti dell’amministrazione che, pur a conoscenza della situazione esistente, non ha dato alcuna risposta”. Al termine della assemblea i dipendenti dell’Inps si sono detti pronti a proclamare uno sciopero nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*