Manca il numero legale, salta Consiglio Comunale di Avellino.

Salta riunione del Consiglio comunale in seduta straordinaria in programma oggi pomeriggio per la mancanza del numero legale. Alle 16:00 il vicepresidente del Consiglio Lino Pericolo ha invitato il segretario Generale Riccardo Feola a chiamare l’appello e prendere atto dell’assenza totale dei consiglieri di maggioranza e la presenza di nove consiglieri d’opposizione. La votazione della convenzione per l’Area Vasta sarà inserita come primo punto all’ordine del giorno nel Consiglio Comunale, già convocato, del prossimo 27 marzo. Il capogruppo di maggioranza Giuseppe Giacobbe ha dichiarato: «La mancata celebrazione del Consiglio Comunale non è addebitabile alla maggioranza. Eravamo qui dalle 15 per il vertice di maggioranza, abbiamo raggiunto l’Aula alle quattro meno un minuto. Non è colpa nostra, noi volevamo che questa seduta si tenesse. Nessuna tattica, volevamo partecipare all’Assise. Il Segretario non è mai stato così celere a chiamare l’appello, il sostituto del Presidente del Consiglio idem. Avevamo i numeri per approvare la convenzione dell’Area Vasta, ce l’avremmo sicuramente fatta. In settimana incontreremo il Sindaco per un vertice di maggioranza “chiarificatore”, probabilmente mercoledì». .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.