Manca l’acqua e a Montoro viene aggredito un operaio dell’Alto Calore.

Emergenza acqua, sale l’esasperazione e un operaio dell’Alto Calore Servizi è stato aggredito da un cittadino a Montoro. La denuncia dell’accaduto è stata fatta dalla Filctem Cgil. Il dipendente Acs sarebbe stato aggredito prima verbalmente da un utente esasperato dai disagi continui e reiterati. Poi un colpo al volto. L’operaio è stato ricoverato in ospedale e il segretario generale Cgil Franco Fiordellisi ha scritto alla Prefettura, alla Questura ed al presidente dell’Alto Calore Servizi per chiedere interventi urgenti a tutela dell’organico della società di servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*