In manette una ginecologa, avrebbe preso soldi da pazienti.

E’ accusata di aver accettato soldi da alcuni pazienti, per accelerare le pratiche utili per svolgere esami medici. Teresa Santonicola, ginecologa di 60 anni originaria di Sarno, è stata arrestata questa mattina dai carabinieri di San Giuseppe Vesuviano. L’inchiesta è partita a seguito di una segnalazione di alcuni familiari di un paziente, che si sono visti chiedere dalla dottoressa Santonicola, somme di denaro per accelerare una pratica relativa ad una prestazione medica. Da qui il lavoro dei carabinieri che hanno iniziato a controllare la donna, scoprendo le “spintarelle” a pagamento che venivano richieste per abbreviare i tempi di attesa. La donna è stata colta in flagranza di reato dai militari, mentre riceveva del denaro da un paziente, ed è stata immediatamente arrestata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*