Mastella, disastro conti: ho trovato 110 mln debiti, ma non graveranno su cittadini.

“Pensavo che piovesse, ma non così. Anzi, nevica sui conti dell’amministrazione comunale di Benevento”. Così il sindaco Clemente Mastella nella conferenza stampa di fine d’ anno. “Ci siamo insediati sei mesi fa, ed io non percepisco neanche lo stipendio, eppure ci siamo ritrovati con conti disastrati, con oltre 110 milioni di euro di debiti che ieri ci hanno spinto a chiedere il dissesto”, ha aggiunto Mastella. “Ma questi debiti – ha chiarito il sindaco di Benevento – non graveranno sui cittadini, già tartassati al massimo”. “Stiamo cercando di aprire una nuova strada per questa città – ha proseguito Mastella – io non ho bisogno di fare carriera e sono qui per provare a non far naufragare Benevento: stiamo riaccendendo i riflettori sulla città, che era spenta, stiamo riaprendo qualche ponte o strada chiusi da dopo l’alluvione e, a breve, realizzeremo un depuratore”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*