Mastella propone la cittadinanza onoraria per Oreste Vigorito.

Nel corso del primo Consiglio Comunale della nuova giunta, il sindaco Clemente Mastella ha annunciato che concederà la cittadinanza onoraria al presidente del Benevento Calcio Oreste Vigorito.  Perché senza di lui, ha spiegato Mastella, oggi non solo non ci sarebbe una squadra in serie B, ma forse non ci sarebbe proprio una squadra. Giusto dunque tributare Vigorito con la cittadinanza onoraria, rendendolo parte di una realtà che vive da dieci anni, adoperandosi per renderla migliore e per portarla a ribalte più importanti e per questa ragione – ha spiegato il sindaco – è importante dimostrare a Vigorito che da noi è considerato parte fondamentale di questa città. Intanto è iniziata l’avventura del Benevento in serie B. Con le visite mediche dei giocatori confermati della passata stagione e dei nuovi arrivati, Benevento si prepara quindi ad entrare nel calcio che conta. Il presidente Vigorito ha fino a questo momento messo a segno importanti colpi di mercato e altri ne arriveranno nelle prossime ore. Da Roma, sponda Lazio, si dà per conclusa la trattativa che porterebbe Lorenzo Filippini, classe 95, esterno sinistro difensivo a vestire il prossimo anno la maglia del Benevento. . Il ragazzo nativo di Roma ha giocato in prestito due anni fa a Bari e l’anno scorso alla Pro Vercelli nelle cui fila ha totalizzato 14 presenze. Per quanto riguarda le partenze, Ghigo Gori potrebbe accasarsi al Foggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*