Mastella, rinuncio a ‘scorta’, mi difenderà gente

Clemente Mastella, candidato sindaco a Benevento, rinuncia alla “tutela” delle forze dell’ordine per la sua incolumità, disposta dalla Prefettura di Benevento dopo alcune contestazioni subite nel corso della sua campagna elettorale. Ad annunciarlo è stato lo stesso ex Guardasigilli. “Non ho alcuna preoccupazione. – ha detto Mastella – Sarà la gente a difendermi. Serve in ogni caso, controllo ferreo sul voto di scambio. C’è una semicamorra – ha continuato l’ex ministro – che utilizza il bisogno per avere il consenso delle persone. Benevento deve essere una città che deve recuperare fiducia e serenità: troppa acrimonia in giro”. “Il Pd ha fatto attestazioni di solidarietà per il furto avvenuto nei giorni scorsi ad un distributore di merendine della Provincia, non una parola per quanto mi è capitato: se le forze dell’ordine avevano assunto questa decisione forse c’era la necessità di essere più chiari sul tema. Pazienza, andiamo avanti per assicurare a tutti i cittadini i beni primari innanzitutto”, ha concluso Mastella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*