Match Benevento-Verona, il Questore emette due DASPO

La Divisione di Polizia Anticrimine ha notificato, questa mattina, a due tifosi del Benevento il provvedimento amministrativo del divieto di accesso alle manifestazioni sportive su tutto il territorio nazionale. I fatti risalgono alla recente partita di calcio Benevento-Verona. I due supporters, dopo essere entrati regolarmente nello stadio, si sono portati all’ingresso davanti ai tornelli, lato tribuna, dove vi era un gruppo di steward che stava completando le operazioni di controllo dei tifosi. A quel punto, i due tifosi, padre e figlio, si sono scagliati contro uno steward incaricato del pre-filtraggio dei tifosi, accusandolo di non aver permesso l’ingresso all’interno dello stadio di una persona sprovvista di biglietto, aggredendolo con pugni e calci e scaraventandolo anche a terra.
I due tifosi, subito bloccati da personale dell’Arma dei Carabinieri presente nel settore, sono stati pertanto deferiti all’A.G. per il reato di violenza o minaccia. Emessi nei loro confronti anche i due provvedimenti interdettivi della durata di anni due, attesa l’esigenza di neutralizzare per tempo le condotte lesive dell’ordine e della sicurezza pubblica in previsione dei prossimi incontri di calcio della compagine sannita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*