Materdomini. Controlli dei carabinieri nei pressi del Santuario di S.Gerardo.

Borseggi ai danni di pellegrini e troppo spesso ad opera di pregiudicati in trasferta in Alta Irpinia. Controlli straordinari durante i festeggiamenti in onore di San Gerardo. Sono serviti anche carabinieri in borghese per garantire la sicurezza. L’attività preventiva è stata preziosa, non sono stati compiuti furti con destrezza o su autovetture in sosta. I malviventi, scoraggiati dai controlli, hanno probabilmente evitato di operare e mettere a segno i soliti colpi che si registrano in occasioni del genere. Ma due sospetti sono stati notati e fermati. Si tratta di un 38enne ed un 26enne provenienti dalla limitrofa provincia di Foggia. Perquisiti, sono stati trovati in possesso di due spinelli. Sono stati segnalati e allontanati. Nei controlli su strada tra Fondovalle Sele e Ofantina è stato bloccato un 54enne di Montella che si era messo alla guida dopo aver abusato di alcool. Per lui, oltre alla denuncia, il ritiro della patente. Altri due giovani (un 27enne ed una 18enne), ai quali è stata sequestrata una piccola quantità di hashish, sono invece stati segnalati alla Prefettura di Avellino come consumatori. Un 50enne di Chiusano di San Domenico, infine, è stato denunciato per aver violato gli obblighi ai quali era sottoposto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*