Maurizio Picariello il poeta dell’amore incontra studenti di Cervinara.

La passione per la vita e la passione per l’amore in un luogo dove la passione diventa il filo conduttore di ogni azione. La passione di un poeta che incontra e si mescola con la passione dei giovani.
Maurizio Picariello, il poeta, lo scrittore, il narratore, l’interprete, il cantastorie, il vagabondo dei sogni, il menestrello errante del più nobile e meraviglioso dei sentimenti umani, dell’amore in ogni sua forma emotiva e artistica, incontrerà gli studenti dell’Istituto d’Istruzione Superiore Statale “Luigi Einaudi” di Cervinara.
L’incontro è stato promosso e organizzato dalla professoressa Margherita Faia, docente di Italiano e Latino, con il sostegno della dirigente scolastica dell’Istituto di Cervinara, la professoressa Paola Gianfelice, e della vicepreside, la professoressa Rosaria Ricci.
Picariello porta il suo spettacolo di poesie, di canzoni e di storie di vita dappertutto, nelle scuole, nelle strutture sanitarie, nei luoghi di cura, nelle carceri, sempre al fianco, con infinita generosità, delle giovani generazioni e di chi lotta quotidianamente contro malattie o disagio sociale. L’artista irpino si esibisce anche nelle piazze, partecipa a kermesse artistiche di livello nazionale e internazionale, e il suo spettacolo, il suo “Monologo d’Amore”, che conta circa cinquecento repliche, è stato rappresentato in Italia, in Inghilterra e in Svizzera.
Conosciuto e apprezzato in tutta Europa, Picariello si esibisce da anni in prestigiose kermesse artistiche e musicali di carattere nazionale e internazionale, e ora regalerà i suoi versi e le note della sua chitarra agli studenti dell’istituto scolastico di Cervinara. Lo spettacolo andrà in scena, presso la sede scolastica, venerdì 12 febbraio 2016, con inizio alle ore 10.30. Picariello sarà accompagnato da un altro importante artista irpino, il maestro Massimo Testa, formidabile e prestigioso chitarrista.
Picariello, che è anche un affermato ingegnere ambientale, ha pubblicato due cd di canzoni e poesie, ed è conosciuto e altamente apprezzato per essere l’autore di numerosi e splendidi libri di poesia e di racconti.
“Le favole dei poeti nutrono quel granello di follia che è in ognuno di noi”, con queste vibranti parole Maurizio Picariello introduce il suo spettacolo di “intrattenimento sull’amore assoluto”, un meraviglioso mix di emozioni poetiche, artistiche e musicali, il tutto reso ancora più coinvolgente da momenti di dialogo e di pura ironia, con un contatto diretto con il pubblico.
«Venerdì 12 febbraio – ha sottolineato la professoressa Margherita Faia – saremo lieti di accogliere il poeta “chimico” Maurizio Picariello con il suo spettacolo.
In una realtà fatta di utilitarismi spiccioli e corsa allo sterile pragmatismo, ascoltare con il cuore un menestrello che narra, canta e versifica la complessità della vita può essere uno stimolo di crescita emotiva e sentimentale per chi è uno studente liceale. L’esistenza letta e sentita con il mezzo della poesia dona una visione del mondo meno prosaica e cinica: la terra può divenire un luogo dove ognuno ha magnificamente il suo posto».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.