Mauro decide di iscrivere il Paolisi al Campionato di Promozione.

Dietrofront del presidente Mauro, il Paolisi si iscrive al campionato di Promozione e continua la sua avventura calcistica. Secondo indiscrezioni e notizie esclusive il massimo esponente del sodalizio caudino nella giornata di oggi dovrebbe formalizzare l’iscrizione al campionato. Quando tutto sembrava perso e la corsa sembrava arrivata al capolinea c’è stato questo scatto di orgoglio che rimette in corsa la squadra giallorossa. Saranno state le insistenze e gli appelli dei tifosi che in questi mesi hanno tentato in ogni modo di far recedere il presidente Mauro dalla sua iniziale decisione di abbandonare, non mollando mai di un centimetro e credendo sempre nel miracolo, sarà stato il fatto che anche nel paese erano in tanti a chiedere di continuare, alla fine Mauro ha capito che non poteva buttare al vento anni di sacrifici, alla fine il miracolo è riuscito. Proprio mentre scriviamo tutta la dirigenza è impegnata a completare gli adempimenti necessari, mentre il Direttore Sportivo Montella cerca di recuperare il tempo perduto per quanto riguarda l’organico. C’è da dire che i giocatori del Paolisi sono stati molto professionali., hanno atteso fino all’ultimo le decisioni della società. Solo D’Andrea e Francipane si sono trasferiti, rispettivamente al San Giorgio a Cremano e Virtus Avellino, gli altri restano al Paolisi compreso il difensore Nostrale che voci di mercato davano già per accasato con la Virtus Goti. Il primo obiettivo è quello dell’allenatore, a sostituire Nicola Facchino dovrebbe essere Telemaco Russo, tecnico esperto, l’anno scorso alla guida della Polisportiva Volturno compagine di prima categoria. Una buona notizia per la Valle Caudina, dopo la spugna buttata a Montesarchio dal presidente Mataluni ed i problemi esistenti a San Martino, al momento resta solo il Paolisi a far compagnia al Cervinara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*