Medico arrestato per appropriazione indebita e danneggiamento

20150821025134I Carabinieri della Stazione di Volturara Irpina hanno arrestato un pregiudicato in esecuzione di un provvedimento emesso dall’Autorità Giudiziaria per i reati di appropriazione indebita e danneggiamento. L’uomo era già tratto in arresto 2009 perché ritenuto responsabile di detenzione illegale di armi, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni e, per tali reati, era stato condannato a tre anni di reclusione. Aveva continuato a delinquere, rendendosi responsabile di reati come danneggiamento, lesioni, percosse e minacce. Era stato, inoltre, denunciato per peculato, avendo utilizzato impropriamente la macchina di servizio durante un turno di guardia medica in provincia di Belluno. Il Tribunale di Gorizia, anche alla luce dei precedenti dell’uomo, ha ora emesso un’ulteriore condanna perché nel 2006, allorquando risiedeva in quella in provincia, prima di lasciare l’abitazione presa in locazione, si era appropriato di alcuni arredi e di suppellettili, provocando danni all’appartamento.
Pertanto, durante le prime ore del mattino, i militari della Stazione di Volturara Irpina hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo, rintracciandolo presso la sua abitazione dove oramai vive, senza più esercitare la professione medica.
L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Avellino, dove salderà il suo debito con la giustizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*