“Metti il cuore in testa, testa il tuo cuore”.

L’iniziativa “Metti il cuore in testa, testa il tuo cuore” ha prodotto ottimi risultati. Si sono raggiunte il massimo delle visite prenotabili in pochissime ore anche oggi 29 settembre nelle prime ore della mattina. Infatti coloro che sono giunti a Benevento oltre le 9:30 non hanno potuto usufruire dello screening cardiaco gratuito. L’iniziativa è stata voluta dal Prof. Marino Scherillo Direttore del Dipartimento di Cardiologia dell’Ospedale Rummo di Benevento. Un barlume di luce in una sanità come quella campana che spesso viene alle cronache per eventi pressoché disastrosi. Ci siamo trovati quasi nella quotidianità a raccontare di disservizi sulla pelle dei cittadini e soprattutto di quelli socialmente più deboli quali anziani, emarginati e bambini. La speranza che queste iniziative siano migliorate e ripetute nel tempo e soprattutto per le periferie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.