Mi girano le Ruote ha attivato lo Sportello “Spazio Ascolto Disabilità”.

L’Associazione di Promozione Sociale “Mi Girano le Ruote” di Campagna, presieduta da Vitina Maioriello, da due anni porta avanti il proprio impegno nel sociale attraverso la realizzazione di iniziative protese al miglioramento di un settore interessato da forti criticità. Una realtà associativa che vuole essere “sentinella del territorio”, una sorta di “antenna sociale” che non si limita ad osservare le problematiche legate a quest’ambito ma prova ad agire concretamente attuando progetti di supporto per le fasce deboli della collettività. Dialogando con i cittadini e lavorando in sinergia con enti ed istituzioni locali, Mi Girano le Ruote ha attivato lo Sportello “Spazio Ascolto Disabilità”, uno sguardo attento ai diritti, un luogo in cui ascoltare e accogliere le istanze e necessità connesse alla disabilità, per offrire un servizio gratuito di vicinanza alle persone con capacità speciali. Un vero e proprio strumento promotore di sviluppo umano che, partendo dalla valorizzazione dei principi di uguaglianza, libertà e solidarietà, rende protagonisti e responsabili gli individui in seno alla comunità locale. Un punto informativo che orienta gli utenti disabili e i loro familiari affinché non esauriscano le loro energie nel procedere per tentativi ed errori nella ricerca di risposte adeguate ai loro bisogni. Lo sportello attivo tutti i giorni, previo prenotazione, presso la sede associativa, e il martedì mattina dalle 9 alle 11 presso il Municipio del Comune di Campagna, ha ampliato la sua attività di informazione. Mi Girano le Ruote, infatti, non poteva non occuparsi di “lavoro”, un tema importante intorno al quale ruota l’autostima delle persone, la realizzazione dei desideri, il soddisfacimento dei bisogni. Il lavoro è fonte di rapporti sociali, scambio e confronto, ed è forse il modo più evidente per combattere la discriminazione culturale e sociale – afferma la Presidente Maioriello – per cui alla luce delle novità avute sul fronte “Lavoro e Disabilità” con l’approvazione dei decreti attuativi del “Jobs Act”, che ridefiniscono in parte l’accesso al lavoro delle persone con disabilità, si è deciso di far diventare lo sportello “Punto di raccolta di Curriculum Vitae” di persone iscritte all’Ufficio per l’Impiego del Collocamento Mirato. I curricula a noi pervenuti – continua la Maioriello – verranno divulgati alle aziende del territorio e ai consulenti del lavoro con cui stiamo entrando in contatto, o vorranno dare la loro disponibilità, affinchè si possano effettuare le assunzioni obbligatorie e beneficiare degli sgravi contributivi nonché degli incentivi previsti. La promozione dell’inserimento e dell’integrazione lavorativa delle persone disabili nel mondo del lavoro è una battaglia cruciale – conclude la Maioriello – ma il nostro obiettivo è dare una svolta a questa realtà permettendo una semplificazione tra “domanda e offerta” tra i datori di lavoro, soggetti o meno all’obbligo delle assunzioni, e i lavoratori destinatari del provvedimento. Per info 331.4182348 oppure migiranoleruoteaps@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*