Michele Cristino ex Presidente del Tribunale di Benevento, interdetto da ruolo giudice tributario

Il presidente della Commissione tributaria provinciale di Foggia, Michele Cristino, che è anche giudice della terza sezione della stessa commissione e fino a pochi giorni fa presidente del Tribunale di Benevento, è stato interdetto per 12 mesi dal ruolo di giudice tributario. Il provvedimento interdittivo, notificato dai finanzieri del Nucleo di pt di Bari, è stato emesso dalla magistratura foggiana. La misura cautelare personale è stata notificata al termine di un’indagine per falso in atto pubblico, rivelazione di segreti d’ufficio ed abuso d’ufficio, legate all’ultimo esame per l’abilitazione all’esercizio della professione di ‘Dottore commercialista ed esperto contabile’ tenutosi a Foggia. Cristino era membro della commissione esaminatrice. Quattordici gli indagati, tra cui componenti la commissione (compresi docenti universitari) e candidati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*