Migliorano condizioni ragazza che si è lanciata dal settimo piano

Migliorano le condizioni della ragazza di Avellino che ieri ha tentato il suicidio lanciandosi dal settimo piano del palazzo di via Luigi Amabile dove vive con la famiglia. Luigi Amabile. A salvare la vita il fatto che la caduta sia stata attutita dal tendone di un negozio. La ragazza era stata subito soccorsa, prima da alcuni passanti, poi dall’ambulanza della centrale operativa del 118. Anche gli esami radiografici, all’ospedale Moscati, hanno dimostrato che la giovane non ha subito  alcuna frattura. Solo contusioni e un comprensibile stato di shock. Sul posto anche gli agenti della questura di Avellino. Naturalmente si grida al miracolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.