Migrante spacciatore di droga fermato a Cautano.

A Cautano, i Militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso del servizio di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dell’illegalità diffusa, intercettavano un 27enne malese, domiciliato presso uno dei centri di accoglienza per rifugiati politici di quella valle: alla vista degli uomini dell’Arma, il giovane, a piedi e con fare sospetto, tentava vanamente di eludere il controllo. Condotto in caserma e perquisito, veniva trovato in possesso di 4 stecche di hashish, per un peso complessivo pari a grammi 7, nonché di 1 dose di marijuana e banconote di piccolo taglio, per complessivi euro 178. Tutto, occultato all’interno delle tasche degli indumenti, sottoposto a sequestro. La perquisizione, estesa al posto letto, risultava negativa. All’esito delle descritte operazioni, l’extracomunitario veniva deferito in stato di libertà per il reato di possesso illegale di stupefacente, ex art. 73 del D.P.R. 309/90.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*